Passa ai contenuti principali

Il Cloud è sicuro?



Il cloud è uno strumento usato da tutti quotidianamente; ma questo vuole anche dire, banalizzando, che stiamo usando il computer di un altro per trattare dati o informazioni, a volte, molto delicate o sensibili. L’intervento vuole, quindi, fornire al giornalista degli elementi utili per impiegare al meglio il cloud computing nell’ambito della propria attività professionale. Nell’ambito del quadro normativo vigente e dell’imminente piena applicabilità del GDPR, saranno illustrati gli accorgimenti tecnici utilizzabili per rendere ragionevolmente sicuro l’utilizzo del cloud nonché i principali aspetti contrattuali da tener presente quando si sceglie un cloud provider. Organizzato in collaborazione con il Centro di Ricerca Coordinato in Information Society Law dell’Università degli Studi di Milano. Con: Valerio Edoardo Vertua (cofondatore Cloud Security Alliance Italy)Valerio Edoardo Vertua

Commenti

Post popolari in questo blog

Digitazione vocale: come scrivere con la voce

Capita anche ai migliori di dover scrivere elaborati molto lunghi. Può succedere di non avere il tempo necessario oppure una tendinite che impedisca di scrivere con entrambe le mani. 
Chi ha lasciato l'uso the Word per Google Documenti può godere della digitazione vocale inclusa in questa applicazione web dedicata alla redazione di testi in Cloud condivisibili. Qui sotto e nel link le istruzioni per attivare la propria digitazione vocale e provare questo strumento. Lasciate un commento Se avete bisogno di ulteriori chiarimenti.
Digitazione vocalePuoi digitare e apportare modifiche utilizzando la voce in Documenti Google o nelle note del relatore in Presentazioni Google.Nota: questa funzione è disponibile solo nei browser Chrome.Passaggio 1: attiva il microfonoPer utilizzare la digitazione vocale o i comandi vocali, il microfono del computer deve essere attivo e funzionante.Poiché dispositivi e microfoni possono variare, per istruzioni specifiche consulta il manuale del tuo computer.…

Stampante Samsung M2070 al miglior prezzo

Multifunzione Samsung Xpress SL-M2070F Elevate prestazioni, alta velocità e professionalità dell’output. Efficienza economica. Le caratteristiche di eco-compatibilità – quali lo speciale tasto One Touch Eco Button e la funzione Easy Eco Driver – insieme alle funzioni di job accounting contribuiscono in maniera significativa a ridurre i consumi di carta, toner ed energia elettrica. Inoltre, una vasta scelta di toner, adatti a supportare diversi volumi di stampa, permette di ridurre il Total Cost of Ownership (TCO) delle stampanti multifunzione Samsung. Versatilità. Le caratteristiche tipiche delle stampanti multifunzione 4-in-1, la funzione di stampa fronte e retro integrata e la praticità delle soluzioni di stampa in mobilità3 (Mobile Printing) sono la miglior espressione dell’elevata versatilità di questi dispositivi. Inoltre, i multifunzione Samsung si caratterizzano per le sofisticate soluzioni di sicurezza che permettono un maggior livello di controllo sugli utenti, sui documenti pr…

Primo smartphone Android con lettore di impronte sotto al display!

Parliamo della “corsa” ai lettori di impronte digitali sotto al display, una tecnologia che ben si coniuga con i moderni smartphone “tutto schermo”. In questo modo infatti il lettore di impronte non dovrebbe risiedere sul retro, magari in punti poco raggiungibili, e potrebbe essere posto in modo invisibile sulla parte frontale.Vivo ha quindi mostrato, uno smartphone di questo tipo al CES di Las Vegas . E soprattutto funziona! Non è un prototipo lontano anni dalla commercializzazione, ma un modello che dovrebbe arrivare ad “inizio 2018”, sebbene la data precisa non sia ancora stata resa nota.Il sensore impiegato da Vivo, garantisce lo sblocco in circa 0,6 secondi. Per avere qualcosa in più (la comodità del lettore sotto al display) dovremo ri-abituarci a qualcosa in meno (velocità e precisione), almeno all’inizio.